Una ricerca alle origini dello Spazio Sacro 4° parte. La visione mediterranea: l’Egitto e la civiltà araba

l’Egitto e la civiltà araba

Nell’area mediterranea la civiltà che ebbe il maggior sviluppo temporale fu senza dubbio quella egiziana.

Sappiamo che questa civiltà influenzò molto il nascente pensiero ellenico e in seguito quello alchemico medioevale e l’ermetismo in generale, che attribuirono all’antico Egitto fonte mitica del  loro sapere esoterico.

Per quanto riguarda l’argomento della presente ricerca le uniche informazioni che sono riuscito a trovare riguardano solo il fatto che anche in Egitto si consideravano i 4 Elementi: Terra, Acqua, Aria e Fuoco, ai quali venivano associati i 4 organi principali del corpo, quelli che nel corso del processo d’imbalsamazione venivano conservati nei vasi canopi: l’elemento Terra era associato ai polmoni, l’elemento Acqua allo stomaco, l’elemento Aria al fegato e l’elemento Fuoco era associato all’intestino.

Continua a leggere

Una ricerca alle origini dello Spazio Sacro 1°parte

Mi chiamo Franco Squeri e conosco la TEV® dai sui albori. M’imbattei in Roberto Zamperini nel lontano 1998 quando trovai in libreria la prima edizione di “Energie libro-3d-Energie-Sottili-Sottili”. Il librò mi entusiasmò perché affrontava l’argomento con un taglio nuovo, partendo da sperimentazioni concrete personali secondo un’ottica occidentale e razionale. Si parlava dell’accumulatore orgonico e dei suoi limiti e questo s’agganciava al fatto che parecchi anni prima, era la metà degli anni ’70, nello scantinato del Bu-sen, lo storico Dojo milanese di Judo, avevamo costruito proprio l’accumulatore di Reich per vedere se avrebbe incrementato il nostro Ki! Così non fu ma l’interesse verso l’energia vitale si riaccese con la lettura di questo libro. Scrissi una lettera a Roberto che mi consigliò un corso di Pranic Healing presso un suo allievo a Monza, dove poco dopo tenne uno dei suoi primi “corsi introduttivi”. Allora non c’era ancora il Cleanergy, che vide la luce poco dopo nella sua prima versione “metallica” e che acquistai subito. Negli anni successivi ho seguito lo sviluppo della TEV®, dapprima indirettamente attraverso i corsi tenuti a Torino da Di Maria e Bucchini ed in seguito partecipando attivamente alle sperimentazioni sui 7 Raggi organizzate on-line da Roberto attraverso il suo forum, di cui ero anche moderatore, e quindi, su invito di Sonia, diventando istruttore.

Questa mia ricerca è nata per caso, dall’osservazione che il concetto di Spazio Sacro della TEV® aveva una strana assonanza con il modello cinese chiamato Ba-gua (otto direzioni), in cui mi ero imbattuto seguendo un corso di Tai Chi. Ho provato quindi a cercare cosa ci fosse stato nell’antichità a riguardo e ne venne fuori questo mio lavoro che Sonia ha ritenuto degno d’essere pubblicato “a piccole puntate” sul blog del CRESS.

Continua a leggere